Wednesday, March 08, 2006


Dunque...

Alla vita, ho chiesto solo un amico vero ed una ragazza.

L'amico vero, forse, l'ho già trovato.
Forse anche più di uno.
Certo, non esco con nessuno degli amici veri che ho (abitano lontano da me), ma già la loro esistenza mi alleggerisce la mia.

Il problema vero è la ragazza.
La ragazza non si trova.
E' troppo difficile, per me.
Perchè, a lavoro, la migliore (La Signora Loredana) è già sposata.
Con figli.
E la restante parte di gonnelle non arriva neanche alla sufficienza.
E non parlo solo del mio ufficio, ma anche degli altri...

Poi c'è un altro problema, riguardo alla ragazza.
A me piacerebbe anche solo avere un rapporto platonico, con una ragazza.
Avere qualcuno da chiamare 'amore' e con cui uscire insieme il sabato a comprare fumetti.
Ma le ragazze che mi girano intorno non capiscono i rapporti delicati e sinceri.
Capiscono solo quello che vogliono capire.

Mhmmm...

Oggi non ci siamo salutati, io e la ragazza del pullman...

ps: spero che abbiate capito il fatto che sto continuando a lavorare...
pps: Sto continuando il racconto. Sta venendo bene, per ora...

(nella foto: i Chimaira. The image is used only for illustrative scope. Mia sorella odia i gruppi urlanti. i Chimaira sono un chiaro esempio di gruppo urlante. Mi piacciono i gruppi urlanti.)

3 comments:

Blanche said...

ehy Ale problemini di cuore?

io sto bene bene da sola... appunto per il fatto che non trovo nessuno come me... se un giorno mi pioverà in braccio(bhè... magari non proprio in braccio) ci potrò pensare... ma non lo cerco... non faccio niente per trovarlo...

sono un lupo solitario...

:>

bacioni innamorato!

ps. lavora al racconto che sono già in trepidazione!

FantasticManOfPlastic said...

Per Bianca: Certo!

Pensavo di essere io, quello come te...
Mi spezzi il cuore!

Blanche said...

hi hi hi...

effettivamente siamo molto simili!!!

ti vi ti ti ti bi!!!

superbacioni!