Thursday, May 18, 2006


(In)Soddisfazione

Ieri ero così contento, di aver mangiato a pranzo un sano pollo ruspante italico.
Ed ero così contento che, la sera, ho detto a mia madre quello che avevo mangiato a pranzo.
Perchè mia madre rompe sempre, su quello che mangio a pranzo.
Perchè, secondo lei, non posso mangiare pasta al ragù, perchè "chissà com'è fatto".
Perchè, secondo lei, non posso mangiare pasta alla carbonara, perchè "l'uovo, se non è fresco....".
Perchè, secondo lei, non posso mangiare panini con la maionese, perchè "chissà da quanto tempo la salsa è lì, al sole..."
Perchè, secondo lei, non posso mangiare robe fritte, perchè "il fritto fa male ed ingrassa".

Pensavo di farla felice, col mio pollo da ambulatorio.
Ed invece, oh, quanto mi sbagliavo.
Perchè "Senza contorno, non hai le vitamine che ti servono..."

Uff...

(nella foto: I Flaming Lips. The image is used only for illustrative scope. Ho comprato i CD dei Raconteurs e dei Flaming Lips nella stessa settimana. Sul CD dei Raconteurs puntavo molto, su quello dei Flaming Lips niente. I Raconteurs non mi sono piaciuti. I Flaming Lips sì.)

12 comments:

raffaella said...

nn è colpa tua, è che quando diventiamo mamme ci danno, in gran segreto, un manuale che spiega per filo e per segno come detsbilizzare i nostri pargoli...un bacio

FantasticManOfPlastic said...

Per Raffi: Secondo mia madre, non dovrei mangiare niente...anche le patate al forno per lei non vanno bene...

Anonymous said...

e la cosa peggiore è che le mamme hanno sempre ragione! CYPPAAAAAAAAA

Anonymous said...

QUESTO POST MI PIACE TANTO! Y!

FantasticManOfPlastic said...

Per Y: Grazie. E' vero, forse mia madre ha ragione.
Ma forse non comprende cosa vuol dire mangiare fuori ogni giorno...

Anonymous said...

of course. io mangio sempre a sbafo di altri oppure tiro cinghia. Più per pigrosità che per affaristica questione.

FantasticManOfPlastic said...

Per Y: Le leggo ogni giorno, le tue mangiate a sbafo, luminosissima

jamila said...

puoi dirle di prepararti il pranzo da portare in ufficio ogni giorno...scommetti che non dirà più niente?!?
ciao

P.S.: VOGLIO ANCH'IO UN TUO RAPTUS ARTISTICO!!!

FantasticManOfPlastic said...

Per J.: Mi darebbe i suoi soliti panini.
Io credo che sia un momento importante di socializzazione aziendale, il pranzo.

Per quanto riguarda i raptus artistici, un giorno cercherò di scannerizzare qualcosa e di farveli vedere.

Bianca said...

hey, ma quello in primo piano, suppongo il cantante... ha sempre quell'espressione lì?

hi hi hi

baci mio adorato magione!

Anonymous said...

ovviamente era mangione!

FantasticManOfPlastic said...

Per La mia dolce e amatissima Bianca: Non so, ma presumo di sì.

Mangiona!