Monday, May 22, 2006

Sull'amore

Mi stavo dimenticando di lei, in questo periodo.
Forse perchè, nella disperazione che mi attanaglia di questi ultimi tempi, cercavo di cercare un'ancora immediata.
Qualsiasi essa fosse.
Qualsiasi prezzo dovessi pagare.
(anche 15€)

E sabato era lì, su di una panchina, che mi sorrideva.
Distante pochi metri, ma come al solito vicina.
E come al solito capace di colmare immediatamente ogni mio vuoto.
Ogni mio vuoto creato dalla sua assenza.

Posso amare così tanto una persona?

10 comments:

raffaella said...

sentimentalone!!! un bacio

FantasticManOfPlastic said...

Per Raffi: Già, sono un romantico a Milano...

zimo said...

Il soggetto è la cagnetta dei vicini?

FantasticManOfPlastic said...

Per :no, la famosa Ele-P.
Ma anche la cagnetta dei vicini...mhmmm...

Anonymous said...

vedo che la famosa Ele-P ancora attanaglia il suo cuore oh mio Genralissimo...lo saprà della fortuna che le è capitata?? ;) un bacio bul

Anonymous said...

certo che si può amare così...
xrò diglielo!!!
besitos
Ely

FantasticManOfPlastic said...

Per Bul: un bacio anche a te (e non aggiungo altro, per evitare di essere noioso...)

FantasticManOfPlastic said...

Per Ely: Dici? Ok, allora aspetterò il momento in cui lascerà il ragazzo (chissà quando...)

jamila said...

hai scritto una cosa bellissima. ma certo che si può amare così. diglielo, adesso. potrà non andare, ma perchè non metterla al corrente di un sentimento così bello? può solo farle piacere,no?
vabbè, la vita è la tua.
ciao

p.s.:scusa se non passo spesso...

FantasticManOfPlastic said...

Per J.: Puoi passare quando vuoi, perchè questa è anche casa tua!

Dunque...
Penso anche io che devo dichiarami ormai, visto che è dal 99 che le vado dietro.
Non l'ho ancora fatto perchè la vedo così poco e così raramente che mi sembra ridicolo rovinare tutto con una dichiarazione.

E poi spesso quando la vedo, è con il suo ragazzo, quindi...