Monday, October 24, 2005


Bologna e Piove
Ciao a tutti!
Per andare a vedere i White Stripes, gruppo che amo da tempo, mi sembrava il minimo andare a Bologna, dove pioveva a sprazzi, forse per rendere veritiera la canzone di Federico Poggipolini (se fossi acqua/inonderei la linea/del tuo viso/Bologna e piove, Bologna e piove).
Ma ne è valsa la pena.
Innanzitutto perchè Bianca mi mancava, visto che con lei ho passato una delle serate più divertenti della mia vita, in Germania.
Poi perchè il concerto è stato davvero emozionante e curato, con tanto di scenografia ricolma di palmette finte, statue di madonne e gesù ed un telone con un' enorme mela bianca che diventava di mille colori, a seconda della luce scelta per illuminarla.
Jack è straordinario dal vivo ed è davvero bello (mentre lo guardavo, diventavo rosso) ed elegante, anche se un pò obeso.
Meg, invece, ha consolidato il suo primo posto nella mia 'classifica delle ragazze occidentali più belle' ed era divertente vederla impegnatissima a cantare le sue due canzoni ('In the cold, cold night' e 'Passive Manipulation').
A proposito di canzoni...
Le canzoni migliori c'erano tutte (anche se ne mancava, a mio avviso, qualcuna proveniente da 'White Blood Cells'), persino la cover della cover di Joss Stone (hanno fatto una versione di 'Feel In Love With A Girl' un pò troppo lentina.), suonate tutte benissimo, forse a volte un pò troppo 'da manuale' (Jolene, ad esempio, era uguale a quella del CD singolo uscito un anno fa), ma di GRANDE impatto, e le canzoni di Get Behind Me Satan erano completamente diverse, più trascinanti, più movimentate (ad esempio, 'The Nurse', quella sera, era meravigliosa. Nell'album, invece, è a malapena sufficiente.)

Non essendo abituato ai concerti, mi ha fatto un effetto strano vedere due dei miei miti a due metri di distanza (perchè io ero a due metri di distanza, prima del pogo maledetto).
Sembrava di vedere una fotografia con vero sudore.
O almeno, a me ha dato questa impressione...

ps: Questo post doveva essere un pò diverso. Ma una certa personcina si è lamentata del post precedente, dicendo che non ho parlato molto dell'esibizione vera e propria. Spero che adesso, quella certa personcina sia soddisfatta...

(nella foto: I White Stripes. The image is used only for illustrative scope.)

2 comments:

Bianca said...

che emozione!

ps, meg è bellissima veramente dal vivo perchè è semplice senza tante sciocchezze e jack seppure ho notato i rotolini, è fantastico!
moraccione, baffo e cappello. cosa chiedere di più?!?!?

jack white!!! said...

oggi ero scuola e nel i-pod è capitata joline e black math del singolo(quindi live) e ripensavo al concerto...mi è sembrato così strano che ripensarci è come ricordare un sogno....cmq ora va molto meglio!!!!